Pesci e Preghiere

16 Feb

L’articolo che segue è stato pubbilicato sul sito “Akuadulza.net“, il portale italiano dell’acquaponica.

D’ora in poi solo occasionalmente pubblicherò articoli su orto e pesci nel mio blog personale. Invito chi fosse interessato ad iscriversi al sito, con user name e password, riceverà una mail di conferma ed un avviso in occasione della pubblicazione di nuovi post.

La città di Detroit è fallita nel 2013, il colpo finale gliel’ha dato la crisi dell’auto, ma sono già decine di anni che il centro cittadino si sta svuotando, lasciando scheletri di edifici in decadimento.

Il fallimento di Detroit rischia di lasciare senza lavoro e senza pensioni migliaia di dipendenti (o ex dipendenti) della città. Per questo motivo il commissario liquidatore ha proposto la vendita ai creditori di centinaia di opere delle 65.000 di proprietà del Detroit Istitute of Arts, una delle più grandi e famose degli Stati Uniti.

Il murales di Diego Rivera al Detroit Institute of Arts

Per fortuna un pool di fondazioni (tra cui la Ford Foundation, nata dalla società che con l’auto di Detroit ha fatto le sue fortune) ha stanziato 370 milioni di dollari per proteggere le opere dall’assalto dei creditori.

Che cosa ha che vedere tutto questo con l’acquaponica? C’entra perchè Detroit è ormai il simbolo di una città che “resiste”. Anche la Chiesa locale si rimbocca le maniche, accompagna le preghiere con azioni di sostegno all’educazione, all’occupabilità, allo sviluppo economico. In oltre 6.000 piedi quadrati di un vecchio edificio è nata una fattoria acquaponica che coltiva verdure e alleva tilapia, pesci gatto e persici americani. Una versione moderna “resiliente” della massima Benedettina “Ora et labora”..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: