Sussidiarietà e programmi elettorali

21 Gen

Prosegue, un po’ “Monòpoli” e un po’ “Risico” la competizione, per ora ancora sotto traccia, per le prossime elezioni locali.

Sinceramente faccio fatica a appassionarmi ai programmi: senza sapere di quante risorse si potrà disporre, senza conoscere le condizioni del “mezzo” che il futuro sindaco si troverà a dover guidare, rischiano di lasciare un po’ il tempo che trovano. Credo contino, almeno fino a questo punto, di più le persone, la loro storia, la loro coerenza, la loro “moralità”. Saranno anche bravi? Chi lo sa! Sapranno essere trascinatori, carismatici, visionari? Chi può dirlo! Sapranno fare scelte coraggiose fin dal primo momento, sapranno scegliere le persone giuste? Una sequela di punti interrogativi.

Per questo motivo, ma soprattutto perchè non sono un politico ma un “tecnico”, ne faccio una questione di “metodo”, di cambio di approccio nella gestione della cosa pubblica. Gli strumenti giuridici ci sono, sono stati introdotti dalla legge costituzionale n. 3 del 2001 che tra tanti “disastri” una l’ha azzeccata, introducendo il concetto di sussidiarietà “orizzontale” che, come un qualsiasi utensile, non è né buono né cattivo, bisogna saperlo usare.

Nella prima puntata abbiamo introdotto il concetto, evidenziandone le differenze con il modo di amministrare “tradizionale”, l’unico che il nostro territorio abbia conosciuto fino ad ora.

Nella seconda ho cercato si spiegare quali sono gli “ingredienti” di una ricetta che permetta di amministrare valorizzando la sussidiarietà orizzontale e quali le tematiche in cui il modello funziona meglio.

Con queste ultime immagini metto in guardia su quali siano i rischi, i camuffamenti e le distorsioni di modelli che si richiamano solo nominalmente alla “Sussidiarietà”. Non manca un riferimento e un ringraziamento alle fonti alle quali si è ispirato questo lavoro. (NOTA: cliccate sulle immagini per ingrandirle)

scheda 23scheda 24scheda 25scheda 26scheda 27scheda 28scheda 29scheda 30

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: