TASER, ma non potevano chiamarla in un altro modo?

29 Ago

La “TASER”* è la nuova Service Tax che sostituirà l’IMU. A parte il pietoso minuetto delle larghe intese (o delle poche pretese) sull’abolizione o non abolizione della tassa sugli immobili, quello che ne è venuto fuori è l’ennesimo compromesso al ribasso che non sa né di me né di te, con il condimento finale di chiamarla tassa sui servizi, di solito pietosi e intermittenti, erogati dalla grande mano pubblica. Pazienza, ci siamo abituati alle prese in giro.

Quello a cui non eravamo ancora avvezzi è di farci prendere per il culo anche sui nomi delle tasse, non avevano ancora avuto l’ardire di chiamare una tassa con il nome di un attrezzo che ti paralizza con una scossa elettrica.

TASER è infatti l’acronimo di Thomas A. Swift’s Electronic Rifle, dove Tom Swift è il nome del personaggio di un fumetto, facente riferimento a dei dispositivi classificati come armi da difesa “meno che letali” che fanno uso dell’elttricità per far contrarre i muscoli del soggetto colpito.

Mi limito a contrarre i muscoli facciali in una smorfia di raccapriccio!

Per vedere l’effetto che fa bisognerà provarla:

* aggiornamento: pare che ci sia stata un’immediata retromarcia sul nome

3 Risposte to “TASER, ma non potevano chiamarla in un altro modo?”

  1. marco baraldi 30 agosto 2013 a 11:46 #

    E dobbiamo anche sorbirci Alfano che fatica a contenere urla di giubilo per il grande successo ottenuto con l’abolizione dell’IMU…….. Non so voi, ma io civilmente faccio sempre più fatica a contenere la rabbia e la voglia di sfasciare tutto. In primis questi ipocriti incapaci. Sto seriamente pensando di valutare le opportunità di lasciare questo Paese, che mi pare senza futuro…..

    • Cirano 30 agosto 2013 a 19:10 #

      Per me è troppo tardi, ma le mie figlie si stanno “attrezzando”, sotto il profilo formativo e della mentalità ad abbandornare la nave prima che affondi!

  2. Giullare 3 settembre 2013 a 07:49 #

    Comincio a pensare che il nome TASER non sia affatto casuale…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: