Una fotografia al Paese

22 Mar

L’amico Augusto ha scattato una foro al Paese inquarando alcuni indicatori ecomimici, politichi soziali e istituzionali … una bella prospettiva!

  1. PENSIONI E TEDESCHI: con la riforma delle pensioni varata dal governo Monti (Salva-Italia) siamo diventati i più virtuosi d’Europa. Dal 1° gennaio 2012 andremo in pensione più tardi di tutti. Finalmente abbiamo battuto i tedeschi. Non parliamo degli altri: surclassati!
  2. CARO MI COSTI: nonostante le sempre dichiarate volontà di ridurre i “costi della politica” continuiamo ad avere il Parlamento più caro d’Europa. Vinciamo “a mani basse” su tutti i nostri concorrenti. Lo dice – con chiarezza – la Commissione Giovannini (presidente ISTAT) nominata per calcolare la retribuzione dei nostri parlamentari rispetto a quella degli altri parlamenti europei. Visti i dati l’hanno subito buttata in cagnara. Contestazioni, precisazioni, difficoltà a dimostrare quello che è sotto gli occhi di tutti. Tagli effettuati sinora? Zero (0);
  3. QUANTI SIETE? ci batte la Gran Bretagna. Siamo (solo) secondi come numero di Parlamentari in tutta Europa (ma i nostri sono i più pagati). Noi – purtroppo!!! – ci fermiamo a 945 + i senatori a vita. In Gran Bretagna sono 1.348. Per fortuna ci rifacciamo (alla grande!) con i consiglieri regionali e i vitalizi agli ex parlamentari. Lì non ci batte nessuno;
  4. STIPENDI MANAGER PUBBLICI: altra grande affermazione dei colori Azzurri (mamma mia, che orgoglio!). Medaglio d’Oro. Abbiamo i manager pubblici più pagati al mondo. Il Capo della Polizia prende €. 621.253,75 all’anno. Il ragioniere generale dello Stato, solo €. 562.331,86. Il capo dipartimento dell’amministrazione penitenziaria la miseria di €. 543.954,42. Con queste retribuzioni veramente non si arriva alla quarta settimana. Il Presidente degli Stati Uniti d’America, per esempio (l’uomo più potente al mondo, dicono, mica pizza e fichi), prende 400.000 dollari. Circa 310.000,00 Euro. Vuoi mettere quante responsabilità in più ha il ragioniere generale dello stato rispetto a Barack Obama che, in fondo, può solo scatenare una guerra atomica che farà finire la vita sulla terra.
  5. PREZZO ALLA POMPA DEL GASOLIO: primissimi in Europa. Nessuno ci insidia. Gasolio aumentato del 25,2% in un solo anno. Record mondiale! Altro che medaglia d’oro. Le ragioni? Varie. Sovradimensionamento delle rete commerciale, minor presenza di impianti self, accise. Per chi non avesse idea cosa sono le accise (io), eccovi un elenco di voci che ancora oggi gravano sul prezzo dei carburanti:

Vogliamo dire qualcosa sulla guerra in Etiopia o sulla crisi del Canale di Suez? Meglio di no, no?

6. DISOCCUPAZIONE: Dati Istat. A gennaio 2012 il tasso di disoccupazione è salito al 9,2%, cioè ai massimi dal 2004. Non accenna a fermarsi nemmeno il tasso di disoccupazione giovanile, che calcola l’incidenza dei disoccupati con età compresa tra 15 e 24 anni sul totale degli occupati o in cerca di lavoro. A gennaio siamo giunti al 31,1%, che equivale ad una crescita dello 0,1% rispetto al mese precedente. Il numero totale dei disoccupati ha raggiunto i 2 milioni e 312 mila unità, ai massimi dal 2000, con una crescita del 2,8% rispetto a dicembre (cioè 64mila disoccupati in più). Fa paura l’incremento su base annua: +14,1% per 286mila nuovi disoccupati.

7. STIPENDI ITALIANI: L’Eurostat (l’Istat europeo) pubblica le retribuzioni medie annue lorde in Europa con i dati del 2009. Mannaggia, non siamo primi. Nemmeno secondi. Siamo alla Frutta! Con 23.406 euro annui siamo quartultimi. Un pelino sotto Cipro (24.775) e davanti al Portogallo (17.129). Lontani (ovvio!) dalla Germania (41.100), Olanda (44.412) e Lussemburgo (48.914). Ben distanti anche da Belgio, Irlanda, Finlandia, Francia e Austria;

8. PRODOTTO INTERNO LORDO (PIL): secondo la Commissione Europea, nel corso del 2012 il Pil italiano si contrarrà dell’1,3%, terzo peggior risultato dell’Ue dopo gli inarrivabili -3,3 del Portogallo e -4,4 della Grecia. Medaglia di bronzo!

9. DEBITO PUBBLICO: Andamento del debito negli ultimi anni confrontato con il PIL (in milioni di €):

Anno

Debito

PIL

% sul PIL

2005

1.512.779

1.429.479

105,83%

2006

1.582.009

1.485.377

106,51%

2007

1.602.115

1.546.177

103,60%

2008

1.666.603

1.567.761

106,30%

2009

1.763.864

1.519.702

116,10%

2010

1.843.015

1.548.816

119,00%

Nel 2011 il Rapporto Debito/Pil è arrivato al 120,1%. In pratica ogni cittadino residente (compresi i 4 milioni e 895 mila stranieri) portano un fardello del peso pro capite di €. 31.190,00.

10. SOLDI AI PARTITI DEFUNTI: I-M-B-A-T-T-I-B-I-L-I. Negli altri paesi d’Europa (che dico: del mondo e di tutte le galassie) non gli verrebbe nemmeno in mente una cosa simile. Dare soldi ai partiti già scomparsi. Una genialata (solo) italica. Se uno è morto, può spendere? Mio nonno (dal cimitero) mi dice di no! Da noi, i partiti sì. La Margherita – per esempio – è defunta nel 2007. Da quel giorno ha incassato dallo stato (dai cittadini) 214 milioni di euro. Duecentoquattordicimilionidieuro. Non si sa dove sono finiti… Io un po’ me lo immagino.

Finito di leggere? Siete sereni? Immagino…

Dieci notizie da gennaio ad oggi. Tutte importanti per capire dove stiamo andando e perché.

Domanda: come possono stare assieme le notizie da 2, 3, 4 e la 10, con le altre? Nello stesso paese, nello stesso tempo; in questo tempo? Mistero. Ci si potrebbe indignare, ma è faticoso.

5 Risposte to “Una fotografia al Paese”

  1. Anonimo 22 marzo 2012 a 11:49 #

    Speechless…and sad

  2. ciciu 22 marzo 2012 a 12:29 #

    non sono nemmeno riuscita a finire di leggere! e con un senso crescente di nausea mi chiedo cosa mi trattenga in italia dopo la laurea..

    • Cirano 22 marzo 2012 a 19:57 #

      Avrai tutto il mondo a tua disposizione.
      🙂

  3. Anonimo 22 marzo 2012 a 13:33 #

    … tu che sei nel settore, magari hai un canale privilegiato …. inviala a Monti …..

    • Cirano 22 marzo 2012 a 19:56 #

      Ho un “canile” privilegiato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: