Comitato “Orfani di Beppe”

17 Set

RICEVIAMO 😉 E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO:

Egregio professore le scrivo a nome del comitato che porta il suo nome, costituito presso la classe 5 B classico del liceo “Cavalieri”.

Desideriamo farle sapere che la sua prematura scomparsa (dal corpo docenti della scuola, intendiamo) ci ha lasciati in un profondo sconforto. Speravamo che potesse portarci fuori dalle “secche culturali” di questa scuola e accompagnarci nel mare aperto dell’Università invece ci ha lasciati “soli” a cozzare contro gli scogli dell’inutile.

Sappiamo che per un professore “comunista” è difficile sopravvivere una scuola come la nostra, ma in fondo Prof., c’eravamo noi, che l’adoravamo, che riuscivamo perfino a divertirci durante le sue ore!

Vede Prof. se lascia soli i suoi amici del basket over 40, quelli sono grandi, se la cavano lo stesso, ma noi avevamo proprio bisogno della sua spinta e del suo entusiasmo, lo sa anche lei che sono sempre più rari i prof. che fanno con passione il proprio lavoro.

 Ci mancherà Prof., ci mancherà molto, ma al tempo stesso siamo felici che altri giovani come noi possano essere “contagiati” dalla sua passione e, perché no, dal “suo comunismo”!

5 Risposte to “Comitato “Orfani di Beppe””

  1. alain gilles 19 settembre 2011 a 07:51 #

    Mi dispiace anche per mio figlio che era un suo alunno , anche se più piccolo.

  2. Centro del Sentire 19 settembre 2011 a 09:13 #

    Anch’io partecipo al comitato “orfani di Beppe”: le scelte di Beppe mi lasciano “senza fiato” e per dimostrare ciò ho anche le prove fotografiche. Se non ci credete riguardate la foto che ritrae Beppe. Alla sua sinistra compare un’orso bianco alto quasi 2 metri ormai con poco pelo sulla chioma, con “occhiali alla moda” griffati Dolce&Gabbana e con le labbra divaricate come un pesce palla… come se avesse bisognoso di ossigeno!!
    Dai Beppe FORZA ritorna tra noi! Versione bergamasca: dom chen va!
    mirkomarco

  3. Pescesenzabicicletta 22 settembre 2011 a 13:14 #

    Beppe è così, non si ferma mai troppo nello stesso luogo, viene, va, passa da un ordine di scuola all’altro.. Lui sa che i ragazzi vanno educati all’incertezza e ad affrontare novità e imprevisti, e agisce di conseguenza…

  4. sporteducativo 27 settembre 2011 a 18:52 #

    Mi permetto di segnalare l’apertura di un nuovo Blog in tema di sport:
    http://sporteducativo.wordpress.com/

    Grazie per l’ospitalità e buona continuazione.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Orfani di Beppe | Io non perdono e tocco - 1 luglio 2013

    […] post s’intitola “Orfani di Beppe” anche se allora nulla lasciava prevedere il tragico […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: