La famiglia perfetta è con due figlie …

9 Apr

Lo dice uno studio commissionato dal sito genitoriale bounty.com, rilanciato da un articolo apparso il 7 aprile  su “Il Corriere della Sera”.

Non conosco i dettagli della ricerca che pare sia stata condotta su oltre duemila casi ma vorrei portare anch’io il mio contributo in qualità di esperto … non di metodologia della ricerca sociologica ma di figlie femmine, due, appunto.

La gran parte della gente ha forse in testa il quadretto offerto dalla famiglia Obama, con le ragazze Malia e Sasha di 12 e 9 anni, una perfetta rappresentazione “americana” della famiglia

nella realtà i contrasti non mancano, se ne accorgerà anche il mio amico Barack, specialmente fra qualche anno quando Malia e Sasha reclameranno la loro indipendenza, la loro autonomia di giudizio, il loro diritto di sbagliare e lo faranno con il garbo del cigno che non è più un pulcino ma non ha ancora la grazia dell’adulto che sarà.

Così assorte nel recitare la loro parte nella scena del distacco da non accorgersi di contestare il tuo punto di vista di genitore sulle cose, anche quando è identico al loro.

Penso che dirò questo al mio amico Barack la prossima volta che ci vedremo ad un torneo di basket over 40.

Per fortuna la fase “genitori contro” dura relativamente poco ed io posso dichiararmi pubblicamente “oltre la metà del guado” per il resto io non mi spingerei mai a dire che le mie ragazze sono “più docili, più facili da accudire, più disposte ad avere fiducia di mamma e papà” come fa invece la ricerca ma devo riconoscere loro di essere molto autonome ed in grado di fare le scelte ponderando i pro e i contro delle situazioni.  Anche quando si confrontano con noi lo fanno per avere ulteriori elementi di giudizio, non per essere “guidate”.

Per il resto io sono pur sempre “Cirano” e “tocco” anche in famiglia, ovviamente non con la spada, magari con la penna o con la lingua. “Cirano” era tutt’altro che un “tenerone”, era uno da prendere con le molle, dunque, niente figlie modello “orsacchiotto di peluche” ma persone “vere” con le loro spigolosità quotidiane (specialmente mattutine) perchè “Al fine della licenza … io non perdono e tocco!”

Ora che sono arrivato alla fine del post mi rendo conto di aver completamente sbagliato l’analisi. Forse io mi trovo nella seconda parte della ricerca, quella che mette in evidenza la situazione di massimo stress, quando le femmine invece di essere due sono quattro e, se contiamo anche Tilly (la gatta di 13 anni) e Kòda (la cagnolina di 2), il povero Cirano di trova proprio in mezzo ad una “tempesta perfetta“.

 

 

5 Risposte to “La famiglia perfetta è con due figlie …”

  1. Gianluca 9 aprile 2011 a 10:37 #

    Bah! Altre storie!
    Io ho tre maschi…
    😉

  2. alice 9 aprile 2011 a 13:16 #

    🙂

  3. cristina 11 aprile 2011 a 09:49 #

    come appartenente alla famiglia con due figlie ti dico che nel mio caso l’analisi del corriere è completamente sbagliata, e che tutto mi sembra, la mia, tranne che la famiglia perfetta!

    più che nella famiglia perfetta mi riconosco in quella della pubblicità original marines (la fanno sempre su rai yoyo – canale di cartoni animati… eh, sì, noi ancora lì siamo!) in cui si vede questa famiglia con un po’ di figli (maschi e femmine) incasinata, bambini dappertutto, giochi, salti, rumore, caos da tutte le parti, genitori che crollano la sera stanchi morti e lo slogan che fa: “divertiti! fatti una famiglia!”.

    e il lunedì, in ufficio, uno si riposa! 🙂
    ciao.

    • Cirano 11 aprile 2011 a 18:26 #

      Ciao Cri, tieni duro! C’è un’uscita in fondo al tunnel, è solo una questione di tempo.
      🙂

  4. lorella 12 aprile 2011 a 08:28 #

    Anch’io avevo letto l’articolo e mi sono detta: “Cacchio, se me lo dicevano prima…mica lo facevo il terzogenito che mi riempie di preoccupazioni più di due figlie, due gatte, la nonna e il marito!”
    Però…no, il maschio è la sfida, è qualcosa di diverso da te (per una mamma, naturalmente, non per Cirano), qualcosa che sfugge al tuo controllo e ai tuoi modelli e che ti insegna a rimetterti in gioco continuamente.
    Faticoso eh, ma stimolante crescere dei figli, maschi o femmine che siano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: