AUGURI ALLA “CIRANO”

20 Dic

Quest’anno a casa di Cirano abbiamo pensato ad un Natale tradizionale. Abbiamo dunque allestito un “Presepio vivente”

ed un “Albero morente”

Entrambi sono stati preparati da Elena e, ogni opera d’artista che si rispetti, ha bisogno di essere spiegata da un critico. Questo lo faccio io.

L’installazione denominata “Presepio vivente” trae spunto dalla sempre maggiore attenzione che viene prestata agli animali domestici, che vanno assumendo un ruolo centrale nella vita degli italiani, nell’opera il tasso di denatalità del Paese viene rappresentato dall’unico elemento “non vivente”, il bambolotto dai tratti somatici occidentali.

L’opera “Albero morente” invece ritrae una pianta di caffè, giunta in Italia ancora piccina,  non più alta di un palmo, clandestinamente dal Congo. Me l’hanno portata Dona e Marino, volontari in terra d’Africa. Si è ridotta così perché, a causa dei lavori in corso, l’ho lasciata fuori al freddo troppo a lungo, ma a me piace pensare che sia stata ridotta in queste condizioni dalla gelida inospitalità di noi italiani nei confronti dei migranti. Niente paura, si riprenderà!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: