Emission zero: settimana del colore

16 Dic

In fondo basta un po’ di colore a rallegrare l’esistenza! Ebbene si il grigiore dell’intonaco steso sul cappotto di sughero sta cedendo spazio ad un brillante color albicocca, in due tonalità più scura e più chiara. Ci piace molto! Solo Elena è un po critica, a lei piacciono le tonalità più decise e avrebbe optato solo per la tonalità scura.

Comunque se volete dare un’occhiata ai colori ve li mostro in anteprima ancora mezzi coperto da impalcature e “contaminati” da detriti di ogni genere.

Come vedrete meglio fra qualche giorno il corpo della casa è stato giocato sulle due tonalità di albicocca, riservando sul davanti la tonalità più scura al corpo centrale, mentre sul retro abbiamo fatto esattamente il contrario; più scuri i lati mentre il “triangolo” rientrato centrale più chiaro. Il porticato interno che conduce all’ingresso è stato tenuto più chiaro per dare più luce e i soffitti bianchi anche in questo caso per favorire la luminosità e restituire con un illusione ottica i centimetri “rubati” dal rivestimento in sughero.

Annunci

13 Risposte to “Emission zero: settimana del colore”

  1. Krisi 17 dicembre 2009 a 13:38 #

    Stento a riconoscere la vostra casa.

    Se non ci si vede prima, buone feste.

    • Cirano 17 dicembre 2009 a 20:35 #

      Auguri Krisi, questo è stato il tuo anno!!!
      🙂

  2. C2P8 17 dicembre 2009 a 14:28 #

    Viola sarebbe stata tutta un’altra casa…

    • Cirano 17 dicembre 2009 a 20:27 #

      Avrei potuto farla anche viola, poi mandavo il conto a “Mafalda”
      🙂

  3. alicia 17 dicembre 2009 a 20:07 #

    BELLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. mufasa 18 dicembre 2009 a 09:31 #

    stando a quel che riporta la zia, dire che a Elena non “piace molto” parrebbe un eufemismo 🙂

    • Cirano 18 dicembre 2009 a 14:02 #

      Fa più “colore” la zia che gli operai che avevo in cantiere. A Elena non piace la tonalità chiara, mentre ha apprezzato senza riserve quella più carica.

  5. Lakeside 18 dicembre 2009 a 10:37 #

    Apricot!!! “Pinche” apricot? L’avete scelta per tenermi lontano per caso? ;))

    • Cirano 18 dicembre 2009 a 13:12 #

      Accidenti, anche se sei allergico non devi mica leccarli i muri!!!!
      🙂

  6. colorimetro 18 dicembre 2009 a 11:23 #

    Spero che tu abbia usato colori Ecolabel… http://www.apat.gov ….oppure http://www.ecolabel.it... non dirmi che hai vanificato tutto all’ultimo colpo 🙂

    ciaooo

  7. colorimetro 18 dicembre 2009 a 11:43 #

    ISPRA: Certificazioni Ambientali : Home PageEcolabel
    http://www.apat.gov.it/Certificazioni

  8. colorimetro 18 dicembre 2009 a 12:01 #

    http://www.eco-label.com/italian/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: