TETTONE

5 Ott

Sguscio, ordito, in seno all’ampio décolleté sommariamente coperto e, furtivo, rubo alcune immagini.

tettone 2 2 otttettone 3 2 otttettone 4 2 ott

tettone 5 2 ott

Dimenticavo … si tratta di un post della serie “Emission zero” e stavo riferendomi al completamento dell’orditura del tetto. D’altra parte non avrebbe aiutato a chiarire l’equivoco aggiungere che la ditta che ha eseguito il lavoro si chiama “Bionda”.

La struttura è stata realizzata interamente in legno lamellare per prevenire possibili fenomeni di ritiro e di fessurazione del legno massello dovute alla discontinutà della materia prima (nodi, resine, ecc …) . L’applicazione del legno lamellare consente inoltre di impiegare fusti arborei di minori dimensioni come quelli che si attengono da una corretta coltivazione delle foreste.

P.S. pratico e riciclone: non tutto il vecchio tetto smantellato verrà utilizzato da mio fratello per ristrutturare la baita. Ce n’è ancora un bel po’ che regalo (non voglio essere tacciato di nepotismo) a chi ha un’esigenza analoga o, in subordine, a chi ha bisogno di legna da ardere. Per quest’ultimo utilizzo sono comunque disponibili un bel po’ di scarti di travi e travetti che non vedono l’ora di “sprigionare tutto il loro calore”.

cirano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: